fbpx

Massaggio sportivo, Coppettazione e Taping

Responsabile: Dott. Michele Damiani, Massofisioterapista

Elenco dei servizi nel settore Massofisioterapico

Massaggio sportivo pre-allenamento
L’intervento del massaggio terapeutico effettuato prima dell’allenamento agisce a livello muscolo-tendineo al fine di prevenire eventuali lesioni durante la performance atletico-sportiva, in particolare nei riguardi di prestazioni ad elevata intensità. Il massaggio pre-allenamento contribuisce a riscaldare la muscolatura interessata, allungando le fibre e incrementandone la flessibilità per prestazioni atletiche ottimali.
In sostanza il massaggio pre-allenamento stimola l’afflusso di sangue e di sostanze nutritive ai muscoli, riduce la tensione muscolare e incrementa la self-efficacy dell’atleta, supportandone motivazione e determinazione.

 

Massaggio sportivo post-allenamento
Quando effettuato al termine della seduta d’allenamento, il massaggio terapeutico contribuisce alla riduzione del gonfiore muscolare causato dai microtraumi, scioglie la muscolatura affaticata e contratta, ne mantiene la flessibilità, promuove l’afflusso sanguigno al muscolo per eliminare l’acido lattico (nel brevissimo post-evento) e l’accumulo di sostanze di rifiuto, riduce la probabilità di crampi, riduce i dolori dei due giorni successivi alla performance e contribuisce ad accelerare i tempi di recupero dell’atleta.

 

Coppettazione
La pratica della coppettazione contrasta la produzione di edemi, sub-edemi e microlesioni dovute agli allenamenti intensi e alle gare, e promuove la microcircolazione sanguigna e linfatica, migliorando le prestazioni sportive. Inoltre, favorisce la mobilità articolare. La stimolazione delle fibre, infine, porta a una riduzione del dolore. E proprio nella terapia antalgica, il cupping trova la sua principale applicazione. Viene indicato in caso di crampi, contratture e ristagni del microcircolo dovuti a sforzi eccessivi.

 

Kinesio Taping
In base a come vengono posizionati sulla palle i taping elastici, i cerotti sono i grado di stimolare i propriocettori articolari. Tale stimolazione facilita il drenaggio linfatico, quindi si ottiene una migliore vascolarizzazione dei tessuti e si riducono i dolori in caso di problematiche muscolari, anche grazie al supporto alla ricostruzione fornito dall’azione dei cerotti per dolori muscolari. L’applicazione di questo cerotto crea infatti dei veri e propri spazi nei tessuti interni, il che stimola l’organismo ad aumentare la funzione cellulare, agendo in maniera concreta nel delicato processo di auto-guarigione. Ma proprio per la sua capacità di stimolare i propriocettori, il tape kinesiologico viene impiegato dagli sportivi professionisti anche per migliorare le prestazione e aiutare la funzione muscolare dell’atleta.